Ultimo appuntamento dell’anno per la #POWERCON2021, la conferenza della Community ICTPower che si è tenuta in due sessioni, una antimeridiana ed una pomeridiana. Sono cambiate tantissime cose in soli 6 mesi, dal quando abbiamo tenuto la #POWERCON2021 – Innovazione digitale e sicurezza informatica – Evento online GRATUITO – ICT Power.

 

È stato rilasciato Windows Server 2022, Windows 11 e moltissime sono le novità introdotte in Microsoft Azure e in Microsoft 365.

 

Windows Server 2022 è basato sulla solida base di Windows Server 2019 e offre molte innovazioni su tre temi chiave: sicurezzaintegrazione e gestione ibrida di Azure e piattaforma applicativa. In questa sessione analizzeremo le novità del sistema operativo e tutte le funzionalità di sicurezza introdotte, con un occhio particolare alla nuova edizione speciale dedicata agli ambienti Azure, che offre funzionalità non disponibili nelle edizioni Standard e Datacenter.

 

Potete scaricare la presentazione della sessione al link https://www.ictpower.it/download/POWERCON2021 – Nicola Ferrini – Windows Server 2022, le novità sulla sicurezza e la gestione ibrida di Azure.pdf

 

Qui di seguito invece c’è la registrazione della sessione:

 

 

Grazie a tutti i partecipanti e arrivederci al prossimo evento!

 

Sono felice di annunciarvi che mi hanno riconfermato come Microsoft Certified Trainer (MCT) Lead per l’Italia per il biennio 2022-2023!

Dopo la prima esperienza positiva dei passati due anni, che mi ha coinvolto in prima persona nell’organizzazione di eventi per trainer MCT, avrò ancora la possibilità di contribuire a migliorare il programma MCT, in stretta collaborazione con Microsoft.

I Microsoft MCT sono un gruppo esclusivo di esperti mondiali in formazione tecnica Microsoft e rappresentano la garanzia di ottenere sempre il massimo livello di esperienza e conoscenza durante i corsi ufficiali.

Sono davvero lusingato di aver ottenuto nuovamente questo riconoscimento e di essere parte di questa selezione di circa 80 persone al mondo.

 2021-12-09_08h37_12.png

 

 

Ultimo appuntamento dell’anno per la #POWERCON2021, la conferenza della Community ICTPower che si terrà in due sessioni, una antimeridiana ed una pomeridiana. Sono cambiate tantissime cose in soli 6 mesi, dal quando abbiamo tenuto la #POWERCON2021 – Innovazione digitale e sicurezza informatica – Evento online GRATUITO – ICT Power.

 

È stato rilasciato Windows Server 2022, Windows 11 e moltissime sono le novità introdotte in Microsoft Azure e in Microsoft 365.

 

Durante questa #POWERCON2021 abbiamo deciso quindi di trattare i seguenti temi:

 

MATTINA

Nicola Ferrini ci parlerà di Windows Server 2022, le novità sulla sicurezza e la gestione ibrida di Azure. Windows Server 2022 è basato sulla solida base di Windows Server 2019 e offre molte innovazioni su tre temi chiave: sicurezzaintegrazione e gestione ibrida di Azure e piattaforma applicativa. In questa sessione analizzeremo le novità del sistema operativo e tutte le funzionalità di sicurezza introdotte, con un occhio particolare alla nuova edizione speciale dedicata agli ambienti Azure, che offre funzionalità non disponibili nelle edizioni Standard e Datacenter.

 

Vito Macina tratterà il tema Windows 11, tutto quello che c’è da sapere. Windows 11 segna l’inizio di una nuova era per il sistema operativo Windows, ma Windows 10 non sarà dimenticato fino al 2025. In questa sessione introduttiva analizzeremo lo stato attuale e riassumeremo le principali novità di Windows 11 con uno sguardo agli aggiornamenti relativi al Servicing.

 

Infine, Domenico Caldarelli offrenterà il tema della CyberSecurity: cultura e consapevolezza nell’azienda moderna. Information Security vs Cyber Security: prevenzione e monitoraggio per una difesa efficace. Esempio di uno scenario di attacco analizzato con gli occhi di un hacker

 

AGENDA

 

 

POMERIGGIO

 

Alessandro Marinoni ci parlerà di Cisco Umbrella – la protezione passa per il cloud. Gli attacchi informatici ai danni di aziende di grandi e piccole dimensioni sono ormai da diversi anni sulla bocca di tutti; tuttavia, solo negli ultimi tempi il sensazionalismo delle cronache ha dato il via ad un’isteria di massa che fatto si, tra le altre cose, che anche i decisori non addetti ai lavori cominciassero a porsi la fatidica domanda: “Come posso mettermi al sicuro cyberattacchi?”. Una delle risposte a questa domanda arriva dallo sviluppo di uno dei maggiori brand del campo informatico: Cisco Systems. L’azienda di San Josè ha infatti sviluppato una soluzione chiamata Cisco Umbrella, una piattaforma di cloud security che si pone come primo scudo difensivo dalle minacce informatiche, agendo a livello di DNS e IP. Facile da configurare, totalmente trasparente lato utente ed incredibilmente efficace grazie al sistema di Threat Intelligence, questa soluzione si pone, ad oggi, come uno dei migliori strumenti per la protezione del proprio perimetro aziendale.

 

Ermanno Goletto e Roberto Massa mostreranno invece i vantaggi di Adottare Windows 10 LTSC in azienda per semplificare gli aggiornamenti e aumentare stabilità e performance. Windows 10 LTSC è l’edizione Enterprise Long-Term Servicing Channel del sistema operativo ed è caratterizzata dal fatto di non contenere nessuno dei componenti di Windows 10 che potrebbero cambiare nel corso della versione. Inoltre, tale versione è caratterizzata da rilasci di nuove release con cadenze oltre i due anni e da un supporto di svariati anni.
In questa sessione analizzeremo le caratteristiche di questa edizione di Windows 10, come può essere acquistata e quali sono gli scenari aziendali in cui adottare tale versione traendone significativi vantaggi rispetto all’edizione Semi-Annual Channel di Windows 10.

 

Infine, Roberto Tafuri ci parlerà di Windows 365, la nuova era del Cloud PC. Windows 365 garantisce un’esperienza PC completa e personalizzata basata sul cloud su qualsiasi dispositivo, offrendo ai lavoratori e alle imprese potenza, semplicità e sicurezza per il lavoro ibrido. In questa sessione verrà fornita una panoramica delle funzionalità principali della soluzione.

 

AGENDA

 

Vi aspettiamo online!

 

La partecipazione al seminario è GRATUITA. Per registrarvi cliccate sull’immagine sotto: