Pass any virtualization exam and receive a complimentary TechNet Subscription!

Questo è il nuovo titolo della campagna lanciata da Microsoft per promuovere la virtualizzazione, che annuncia la possibilità di ricevere un abbonamento gratuito a Technet per i primi mille che passeranno uno dei seguenti esami dal 1 Marzo al 30 Giugno 2011:

  • Exam 70-659    MCTS: Windows Server 2008 R2, Server Virtualization
  • Exam 70-669    MCTS: Windows Server 2008 R2, Desktop Virtualization
  • Exam 70-652    MCTS: Windows Server Virtualization, Configuring

Direi che si tratta di un'occasione da non perdere!

Maggiori informazioni le trovate sul sito Technet sulla virtualizzazione all'indirizzo http://technet.microsoft.com/en-US/virtualization/gg621183?ocid=eml-f-us-jtc-DPR-TECHNETPLUS

Il link per registrarsi è il seguente: http://www.prometric.com/Microsoft/virtualization

Presto sarà disponibile che per chi usa i prodotti del Microsoft Desktop Optimization Pack (MDOP) , tra cui c'è anche App-V, un nuovo tool che si chiama MBAM (Microsoft BitLocker Administration and Monitoring). Si tratta di un tool per poter gestire al meglio Bitlocker, la funzionalità già introdotta in Windows Vista, che in Windows 7 vi permette di poter crittografare un volume o un intero disco per poterne assicurare l'inaccessibilità in caso di furto o di accesso non autorizzati. In particolare il tool è pensato per poter fare un deploy rapido di Bitlocker in Windows 7 Enteprise e per poterne poi gestire il monitoraggio e sopratutto le chiavi di recupero (capita spesso che gli utenti si dimentichino le proprie password no? :-)). Per maggiori dettagli su come funziona il nuovo tool e su quali sono le novità introdotte per migliorare la gestione da parte degli IT Pro vi consiglio di leggere il post di Stephen Rose sul blog Springboard Series STEP Microsoft Announces Microsoft BitLocker Administration and Monitoring (MBAM).

Se volete invece essere notificati di quando il tool sarà disponibile potete cliccare qui.

Nic

Uno dei modi che possiamo utilizzare per distribuire il software in azienda è l'ESD (Electronic Software Deployment), usando le Group Policy oppure utilizzando System Center Configuration Manager. Per mantenere la cache e le impostazioni dell'utente, così come le applicazioni pubblicate, è necessario fare un aggiornamento in-place del client di App-V. E 'possibile distribuire il client di aggiornamento attraverso un pacchetto MSI. Tuttavia, per la versione 4.6, i parametri della riga di comando del setup.msi non possono essere utilizzati durante un aggiornamento del client, ma solo durante una nuova installazione. Inoltre l'installazione del nuovo client fallirà se i prerequisiti non sono installati.

In questo articolo del blog ufficiale di App-V trovate tutte le indicazioni necessarie al deploy del nuovo client e al passaggio di versione:

Upgrading the Microsoft App-V client from 4.5 to 4.6 silently using ESD